"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust


11/09/2008 ARTE Contemporanea a Buttrio

Spazio Pubblico Arte Contemporanea
Villa di Toppo Florio
Via Morpurgo 6
BUTTRIO - Udine

www.spacbuttrio.it

ANTEPRIMA FVG

A cura Francesca Agostinelli, Claudia Battistella, Angelo Bertani, Francesca Bonetta,
Paola Bristot, Andrea Bruciati, Maria Campitelli, Giuliana Carbi, Guido Comis, Eva Comuzzi, Massimo De Bortoli, Melania Lunazzi, Anna Marzona, Lorenzo Michelli, Laura Safred, Laura Spolaore, Chiara Tavella, Paolo Toffolutti, Antonella Torriglia, Sabrina Zannier. Artisti Roberto Aita, Matteo Attruia, Gianluca Baronchelli, Francesca Basso, Alessandro Bimbatti, Ludovico Bomben, (Ivan Bormann - Cesare Graziali - Stefano Stiglich), Valeria Buset, Michela Buttignol, Francesco Calviello, Mattia Campo dall’Orto, Manuel Fanni Canelles, Claudia Cavallaro, Cora Chiavedale, Marco Citron, Giuseppe Collovati, Alan De Cecco, Massimo Deganutti, Mattia Del Moro, Piero Di Biase, Fabrizio Di Luca, Elisabetta Di Sopra, Escapista, Andrea Facca, Viviana Falcomer, Stefano Fanti, Lorenzo Dante Ferro, Elisa Galassi, Elio Germani, Silvia Giusti, Sara Pavan, Massimiliano Gosparini - Mudokon, Luca Lazzaro, Alberto Lot, Valeria Marchi, Francesca Martinelli, Nicolò Mazzuia, Francesco Montenero, Mattia Pellizzari, Andrea Pertoldeo, Gianfranco Pezzot, Silvia Pignat, Laura Pozzar, Novella Predonzan, RiTs, Nancy Rossit, Serena Salvadori, Giovanni Spano, Barbara Stefani, Fulvio Tomasi, Karin Vallini, Federica Valvassori, Nicolas Vavassori, Verde Olivia, Carolina Zanelli, Ivan Zerjal, Nadia Zorzin.

Prima rassegna regionale per 59 artisti esordienti residenti in Friuli Venezia Giulia, invitati da 20 critici attenti al lavoro di ricerca prodotto sul territorio. Anteprima FVG allo Spazio Pubblico Arte Contemporanea di Buttrio è una “fiera dei curatori” finalizzata a promuovere produzioni, ricerca ed innovazione nell’ambito delle arti visive indipendentemente dal fattore mercato.

Appuntamento di durata estiva caratterizzato da tre differenti momenti espositivi il
7 giugno, 19 luglio, e 30 agosto che porteranno nuove opere e ri-allestimenti in mostra per approfondire e meglio comprendere i percorsi curatoriali ed i singoli autori.


Un progetto che impegna curatori e pubblico a scoprire artisti esordienti, od elusi dai consueti itinerari delle mostre, per esplorare nuovi fronti di ricerca e ravvivare il panorama delle scelte ed il dibattito culturale in Regione.