"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust

 
4696    letteratura    

BURNS, Richard. Avebury. Traduzione di Roberto Sanesi. Pollenza Macerata, La Nuova Foglio editrice, 1976.

Cm. 24 x 13,3; bross. orig.; copertina con ali; pp. (80) non numerate, di carta forte uso mano; riproduzioni in bianco nero. Prima traduzione italiana dell'opera poetica ispirata alle pietre neolitiche di Avebury, con testo tipograficamente scomposto e intervallato da suggestivi richiami figurativi.
70,00 €