"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust


03/04/2006 Carlo Montanaro a Trieste. Presentazione volume

Una vera e propria storia delle tecniche che hanno permesso l’evoluzione del linguaggio cinematografico è l’argomento del volume di Carlo Montanaro “Dall’argento al pixel – storia della tecnica del cinema” (Ed. Le Mani, Genova, 2005), che sarà presentato dall’autore assieme allo scrittore e giornalista Corrado Premuda martedì 14 marzo, alle ore 18.00, presso lo Studio Tommaseo di Via del Monte 2/1.

Durante la serata è prevista la proiezione di materiali storici sull’evoluzione del sonoro e del colore nel cinema.



Carlo Montanaro è docente di Teoria e Metodo dei Mass Media all’Accademia di Belle Arti di Venezia e di Teoria e Tecnica del Linguaggio Cinematografico e Politiche e Interventi di Conservazione del Film alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Ca’ Foscari. Veneziano, collezionista di film e reperti, collabora da anni all’organizzazione di festival e rassegne (La Biennale di Venezia, il Mystfest di Cattolica e Le Giornate del Cinema Muto di Pordenone). E’ tra i collaboratori del quinto volume della Storia del cinema mondiale curata da Gian Piero Brunetta per Einaudi, della Enciclopedia del cinema (Treccani), della Storia del Cinema Italiano che sta pubblicando la Scuola Nazionale di Cinema.



Per informazioni sull’Archivio Carlo Montanaro visitate il sito:

www.cinetecadelfriuli.org/archiviomontanaro