"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust


15/06/2007 GLI ENIGMI di WERNER HERZOG Teatro Miela, Trieste

GLI ENIGMI di WERNER HERZOG
I Grandi capolavori del regista tedesco

Teatro Miela, 21 maggio- 12 giugno, ore 21.00
www.miela.it


il cec di udine, cinemazero di pordenone, bonawentura/teatro miela di trieste
danno il via alla rassegna retrospettiva

GLI ENIGMI DI WERNER HERZOG
Dopo aver presentato in passato il cinema di, Aki Kaurismäki, Jim Jarmusch, Pedro Almodóvar e Nanni Moretti, il Centro Espressioni Cinematografiche e Cinemazero di Pordenone, questa è la volta di uno dei più eccentrici autori del cinema europeo: WERNER HERZOG.

UDINE/PORDENONE/TRIESTE. E' diventata ormai un appuntamento tradizionale questa rassegna intitolata I maestri contemporanei che il Centro Espressioni Cinematografiche di Udine e Cinemazero di Pordenone organizzano in collaborazione con Bonawentura/Teatro Miela di Trieste, Ripley's Film e con il supporto della Regione Friuli Venezia Giulia.

Ricordando a tutti che oggi parte la rassegna dedicata a GLI ENIGMI DI WERNER HERZOG con i film
lunedì 21, ore 21.00
L'enigma di Kaspar Hauser - 1974 [109'], v.it.
Il mondo contemplativo di Werner Herzog - 1989 [59'] documentario di Peter Buchka

martedì 22 maggio, ore 21.00
Fizcarraldo - 1982 [137'], v.it.
La ballata del piccolo soldato - 1984 [46'], v.o., sott.it.

Ingresso ¤ 4,00

segnaliamo i prossimi appuntamenti per il popolo del Miela per la settimana 21-25 maggio:

giovedì 24 maggio, alle ore 18.30 per il Laboratorio di filosofia contemporanea
dibattito sul tema "La filosofia può curare?".

Intervengono Annarosa Buttarelli (consulente a Mantova e docente di filosofia a Verona) e Annalisa Davanzo (psicanalista a Venezia, di formazione lacaniana). Modera il dibattito Pier Aldo Rovatti (docente di filosofia a Trieste).

Filosofia e psicanalisi a confronto su una questione attualmente molto sentita e discussa. È possibile una risposta ai nostri disagi esistenziali, al di fuori della cultura terapeutica dominante e che si affidi alle risorse della filosofia? Possiamo ancora chiamarla "cura"? e di quale filosofia si tratta?
La consulenza filosofica sta prendendo piede anche da noi e conosce oggi la nascita di molte iniziative. Due autorevoli voci femminili discutono le luci e le ombre di questo fenomeno che resta ancora in gran parte da esplorare.
Ingresso libero

Sempre giovedì 24 maggio, alle ore 21.00
inaugurazione della mostra SOLITUDINI

ll Comitato Dars (Donna arte ricerca sperimentazione) di Udine si presenta al pubblico triestino con la rassegna "Solitudini", momenti creativi di interiorità e indagine sociale, in due appuntamenti presso il Teatro Miela (24 e 29 maggio). Sabrina Zannier presenta il DVD, mostra internazionale virtuale di arti visive, "Solitudini", insieme alla mostra allestita nel ridotto del teatro con opere delle artiste Lia Del Buono, Marina Giovannelli, Ljerka Kovac, Nóra Lèval, Laura Modolo, Lidia Predominato, Alessandra Reden, Antonella Sbuelz, Maria Tore. L'installazione "Solitudini" è di Isabella Deganis, Gina Morandini e Giuditta Dessì.
L'attrice Rita Maffei leggerà alcuni passi tratti dai testi di Antonella Sbuelz e Maria Tore.
Ingresso libero

venerdì 25 maggio, ore 21.00 ritornano GLI ENIGMI DI WERNER HERZOG con
Aguirre furore di Dio
(Aguirre, der Zorn Gottes), Ger. 1972, 93', vers. ital.
Con Klaus Kinski, Ruy Guerra, Melena Rojo, Cecilia Rivera
La storia di un conquistatore deluso, capo di un manipolo d'uomini durante la spedizione sudamericana guidata da Pizzarro intorno al 1560 alla ricerca del mitico Eldorado. La vicenda, ipnotica e onirica, prende corpo all'interno di splendide location amazzoniche.
Kinski, il mio nemico più caro (Mein Liebster Feind-Klaus Kinski) 1999, 95', vers.orig, sott.ital.
Un documento sulla postuma geniale follia di Klaus Kinski e su Herzog stesso. Un viaggio folle al cuore del cinema di Herzog e del suo principale protagonista.
Ingresso: ¤ 4,00