"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust


12/09/2012 Gli Stati Uniti ... di un americano speciale. Biblioteca Pordenone 5 settembre

COMUNE DI PORDENONE
BIBLIOTECA CIVICA
 
in collaborazione con Atelier di lettura
mercoledì 5 settembre
 
Gli Stati Uniti con gli occhi di un americano speciale
Richard Brautigan, Pesca alla trota in America

 
SALA CONFERENZE  "TERESINA DEGAN" - ORE 18.00
 
Il ciclo di incontri, iniziato a giugno e che si concluderà a fine anno, riguarda interventi che si propongono di "e;stare"e; sull'evento dell'anno 2012 e cioè l'elezione del presidente degli Stati Uniti d'America e di fornire inoltre di volta in volta, attraverso la scelta di un libro,
un approfondimento sulla storia e sulla società del Nord America..
 
Scritto nel 1961, il capolavoro di Brautigan, che verrà proposto il 5 settembre in Biblioteca,  ricevette, l'anno dopo, la seguente risposta da una casa editrice: «Mr Brautigan ci ha sottoposto un libro intitolato Pesca alla trota in America. Dai resoconti dei nostri lettori ho inteso che non parla di pesca alla trota». L'arguto editore non aveva tutti i torti, ma ebbe torto nel non pubblicare il libro. Che non parla né di canne da pesca né di trote, ma di amori e solitudine, di bar e strade, di alcol e soprattutto dell'America, e che è stato un culto della generazione hippy degli anni Sessanta e Settanta, consacrando l'autore come "e;l'ultimo beat"e; e vendendo oltre due milioni di copie nel mondo. È la storia di un giovane che risponde al nome di Pesca alla trota in America, un pescatore zen che viaggia per gli Stati Uniti centrali in cerca di illuminazione. Favole disarmanti, i frammenti di questo libro sono aneddoti metafisici pervasi da uno humor debordante. Oltrepassando con una voce unica la linea che separa la prosa dalla poesia, Brautigan racconta le suggestioni della sua America e attraversa come una meteora almeno cinque diversi generi letterari
 
I relatori, come da consuetudine più che ventennale, sono i membri del gruppo di ricerca dell'Atelier di lettura: Livia Cappella, Anna Ciuffreda, Lorella Fiorot, Maria Grazia Liverani, Ivana Miotto.