"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust

Kunst bleibt kunst. Katalog +
6181    arte    

Kunst bleibt kunst. Katalog + Dokumentation. Köln 1974.

Cm. 29,8; brossura; pagine 436, più alcune pagine di pubblicità, riproduzioni in nero e a colori. Interessante quanto complesso rapporto sull'arte degli anni Settanta, comprende un'ampia documentazione su Perfomance, Music, Demonstration, Video/Videotapes, Film. Tra i numerosissimi artisti, molti dei quali raccontano del proprio progetto, ne citiamo solo alcuni: Vito Acconci (Memory box III 1974), Anselmo (Invisibile 1973), Arakawa, Baldessari (...ice cubes), Boltanski (Dispersion a l'amiable...), Marcel Boodthaers (Project for a winter garden); Daniel Buren (Exposition d'une exposition); Giuseppe Chiari (Art is not ...); Claudio Costa; Aantonio Dias; Dibbets; Feldmann; Fulton; Horn; Kosuth; Merz; Mochetti; Nauman; Oppenheim; Giulio Paolini; Penck; Penone; Gerhard Richter; Salvo; Venet; Zorio; Phil Glass; Dan Graham; Allen Kaprow (Viedeo activity); Nam June Paik.
170,00 €