"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust

B78. La Biennale di Venezia 19
5108    arte    

B78. La Biennale di Venezia 1978. Dalla natura all'arte, dall'arte alla natura. Catalogo generale. Venezia, Edizioni 'La Biennale di Venezia', realizzazione editoriale Gruppo Electa di Milano, 1978.

Cm. 24 x 22; brossura; pagine 254, (2) con riproduzioni in nero e a colori. Biennale tematica, si apriva con una mostra storica a cura di Achille Bonito Oliva, Sei stazioni per artenatura. La natura dell'arte. Mostre retrospettive di Claudio Cintoli, Domenico Gnoli e Ketty La Rocca, a cura di Enrico Crispolti e Luigi Carluccio. Seguivano le mostre Arte e Cinema opere storiche, documenti e materiali attuali 1916-1978/proiezioni e installazioni, curatore Vittorio Fagone; Materializzazione del linguaggio, ordinatore Mirella Bentivoglio. Fu la Biennale in cui Gino De Dominis espose Lo scheletro, Antonio Paradiso realizzò l'evento della monta artificiale di un toro ai Giardini, Luigi Ontani è ritratto nei suoi travestimenti indiani e Fabio Mauri era presente con I numeri malefici.
50,00 €