"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust


15/11/2011 Moni Ovadia, Il Registro dei Peccati, a Udine

Cari amici,
siamo a ricordarvi il prossimo appuntamento di Akrópolis con MONI OVADIA e il suo nuovo spettacolo in prima regionale IL REGISTRO DEI PECCATI e cogliamo l’occasione per informarvi che , inserito in un ricco programma di appuntamenti - sempre organizzati dalla SOMSI - di cui alleghiamo materiale informativo

Ci vediamo a teatro!

IL REGISTRO DEI PECCATI
Rapsodia lieve per racconti, melopee, narrazioni e storielle

di e con Moni Ovadia

lunedì 14 novembre 2011 - ore 21
Udine, Teatro Palamostre


una produzione Promomusic- Bologna
anteprima regionale

Moni Ovadia guida lo spettatore nello straordinario mondo ebraico dello chassidismo, germinato al crocevia tra la spiritualità più vertiginosa e la semplicità profonda della pietas, anche verso le manifestazioni più insignificanti dell’esistente. Quel mondo, mistico e concreto, è stato estirpato dal nostro paesaggio umano e spirituale dalla brutalità dell’odio, ma anche con la sua assenza o dai quadri di Chagall ci parla e ci ammaestra, grazie all’eredità di una energia che, in chi la sa accogliere, permette di costruire in sé, per sé e per l’altro, un essere umano migliore, più degno e più consapevole. Incontrare quel mondo, anche solo nel riverbero delle sue iridescenze, percepirne i profumi e ascoltarne la voce è un’esperienza indimenticabile, che trascende la hybris dei religiosi, spiazza ogni ortodossia clericale e smaschera la miseria dei baciapile. Perché in quel mondo perduto, inadatto a vivere nel pianeta dominato dai demoni dell’odio, del razzismo e del delirio nazionalista, il divino era celebrato non solo con lo studio e la preghiera, ma anche con il canto, la danza, la narrazione e l’umorismo, sommamente apprezzato dai grandi maestri dello chassidismo per il suo potere anti-idolatrico, perfino nei confronti di un divino non da adorare, ma con cui anche polemizzare a viso aperto.



Biglietteria: dal 9 settembre 2011: Udine, Teatro Palamostre, piazzale Diacono 21
tel. 0432 506925 fax 0432 504448 info@teatroclubudine.it
Orario: dal martedì al sabato ore 17.30 - 19.30
Prevendita on line anche sul circuito Vivaticket www.vivaticket.it
Le sere di spettacolo la biglietteria del teatro dove si svolge la rappresentazione apre un’ora prima dell’inizio.

Biglietti singoli spettacoli intero 18.00 € - ridotto 15.00 € - studenti 12.00 €
(Riduzioni ridotto: over 65 anni e under 26 anni, possessori Carta Giovani Europea; studenti di ogni grado e universitari)
Lo spettacolo è scaricabile dalle Akròpolis Cards per chi le avesse sottoscritte.

Organizzazione:
TEATRO CLUB UDINE Udine, via Marco Volpe, 13
tel. 0432 507953 fax 0432 507953 info@teatroclubudine.it www.teatroclubudine.it

TeatroClub Udine



Akrópolis 12, percorsi di teatro civile
STAGIONE TEATRALE 2011_2012
con il sostegno
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone
Comune di Udine – Assessorato alla Cultura
E.R.Di.S.U. - Udine
in collaborazione con
Teatro Contatto
Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia
Civica Accademia di’Arte Drammatica “Nico Pepe”