"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust


07/05/2016 Present, un video di Isabella PERS

Cari amici,
sono felice di informarvi che oggi verrà presentato il mio video Present
a Vicino/lontano, incontro Europa. I muri della paura con inizio alle 16.00 nella Chiesa di San Francesco a Udine.
info:
http://www.vicinolontano.it/eventi/europa-muri-della-paura/


Ringrazio i protagonisti del video, i superprofessionisti della squadra tecnica: Marco Rossitti, Giorgio Milocco, Giovanni Andreotta, Michele Codarin, Luciano Gaudenzio, Francesco Granbassi, Andrea Guarascio, Quasar Multimedia e gli assistenti alla camera.
Ringrazio ALL, Antonella Riem, Università degli Studi di Udine, Vicino/lontano, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Comune di Fogliano-Redipuglia, VULCANO unità di produzione contemporanea, Waiting Posthuman, Pro Loco Fogliano Redipuglia-Sentieri di Pace, Anpi, Ospiti in Arrivo, Corima, Ngemba-Yenge, Nuovi Cittadini, Casa Cave, Ucai, Circoli ARCI MissKappa e Cas'Aupa, Trieste Contemporanea, i curatori del progetto Caring Voices Leonardo Caffo e Martina Peruch. Ringrazio Paola Colombo, Stefania Zannier, Giovanni Marta, Maria Da Broi, Nunziana Mastrangelo, Laura Pecoraro, Maria Bortoluzzi e tutti i volontari e gli amici che hanno lavorato a questo progetto.




PRESENT
Isabella Pers
video, 2016


Sabato 30 aprile 2016, Dolina dei Cinquecento, Redipuglia, altopiano del Carso.
Un gruppo di persone ha camminato sulle tracce di una guerra che nessuno di loro ha vissuto, per riunirsi poi dove solo la natura lascia i suoi segni.
Present come dono. Hanno donato la testimonianza del loro vissuto, come un leggero flusso umano che procede con i piccoli passi di ogni singolo per dirigere il pensiero verso una proiezione comune.
Present come presenza. In una momentanea perdita di confini nella comprensione e nella consonanza dell'azione.
La distanza tra le differenti storie, lontani territori di provenienza e trascorsi individuali si fa silenziosa sinfonia corale su passi e luoghi che ormai sono storia per interrogare ciascuno di noi sul senso primordiale dell'incontro.




un caro saluto a tutti
Isabella Pers