"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust

 
6420    arte    

Vostell. Retrospektive 1958-1974. Berlin, Neuer Berliner Kunstverein, 1975. Catalogo della mostra.

Formato album, cm. 24,5 x 30,5; brossura; copertina illustrata a colori; pagine 328, numerosissime riproduzioni in nero e a colori. Curioso difetto di stampa, e conseguente impaginazione contraria, da pagina 9 a pagina 16...! E' un catalogo di riferimento importante soprattutto per la completezza del repertorio iconografico; contributi critici di Wieland Schmied (Vostell, Happening, Décollage), Achille Bonito Oliva (Gewalttuatigkeit als objet troevé), Jörn Merkert (Vostell-Chronologie 1954-1974), Astrid und Rainer Wick (Objjekte und Symbole bei Vostell) ed uno scritto di Wolf Vostell, Die Süße der Erdbeere cioè La dolcezza della fragola. Infine, tra immagini e descrizioni, bella documentazione su Happenings, Environments, più Filme/video e Manifeste. Interessante ed ottimo strumento di studio e consultazione nonostante il difetto editoriale.
160,00 €