"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust


28/12/2019 Ritratti eloquenti. Bibl. Civica di Pordenone 11 gen. - 15 feb.

sabato 11 gennaio 2020 - h17.00
inaugurazione
 
Basso Cannarsa
RITRATTI ELOQUENTI
fotografie di scrittori e di protagonisti della scena culturale
 
inaugurazione Sala T. Degan Biblioteca Civica
presentazione di Angelo Bertani
interventi di Basso Cannarsa e Claudio Cattaruzza
 
mostra allestita in Sala Esposizioni Biblioteca Civica
PORDENONE, piazza XX settembre
______________
 
La mostra Ritratti eloquenti approccia i volti come spazi testuali, li indaga nel loro mutare, nella loro intrinseca essenza, sospesa tra l'espressione fuggente e la permanenza.
Da Primo Levi a Gillo Dorfles, da Federico Fellini a Ian McEwan, i ritratti di grandi personalità della cultura come narratori preziosi del contesto europeo e internazionale del XX e XXI secolo.
 
Le fotografie esposte in mostra, frutto di una laboriosa selezione nella quale emozioni e ricordi hanno avuto un peso tutt'altro che secondario, fanno emergere la sensibilità umana e professionale di Basso Cannarsa e ne sottolineano il suo approccio fatto di eleganza e discrezione, ma anche di abilità e rapidità nel "e;cogliere l'attimo"e;.
Importanti scrittori e personalità della scena culturale internazionale sono qui rappresentati senza enfasi retorica, quasi sempre in modo spontaneo e naturale, a volte colti in atteggiamenti simpaticamente autoironici, così diversi da quell'immagine pubblica che spesso li costringe ad essere affiancati a termini come austerità e distacco. Merito del soggetto che "e;ci sta"e; a mettersi in gioco, ma anche grande merito del fotografo che sa creare le condizioni perché ciò accada. In questo Basso Cannarsa dimostra una capacità sorprendente. (Claudio Cattaruzza, dalla prefazione al catalogo)
 
Basso Cannarsa
Fotografo, è nato a Termoli nel 1956.
Ha iniziato la sua attività come freelance nel 1987. Da allora si è sempre occupato di reportage e di ritratti dei personaggi del mondo culturale di tutto il mondo.
Dal 1987 al 2008 le sue fotografie sono state distribuite dall'agenzia Grazia Neri, attualmente è rappresentato dall'agenzia francese Opale. Collabora con le principali case editrici e con i maggiori quotidiani e periodici italiani e internazionali.
 
Apertura mostra
11 gennaio – 15 febbraio 2020
dal martedì al sabato ore 9.00–19.00
ingresso libero
 
Catalogo edito da Thesis in vendita anche online nel bookshop di dedicafestival
 
Info:
Biblioteca Civica di Pordenone
tel. 0434 392970
ingresso libero
 
www.dedicafestival.it
www-thesis-pn.it

 
Thesis Associazione culturale
 www.thesis-pn.it