"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust

 
6248        

Gianni Colombo. Testo di Umbro Apollonio. Milano, Galleria Schwarz, 1968.

Cm. 24; legato con punti metallici; pagine (12) con riproduzioni in bianco nero. Comprende le seguenti oper: Strutturazione pulsante 1959, In-out (strutturazione modulare espansibile 1959/63, Strutturazione diagonale cromatica 1961, Strutturazione acentrica 1962, Strutturazione fluida 1960, Sismo-strutture 1962, Spazio elastico (cubo) 1968, Roto-optic 1964 con lo schema dei movimenti, Spazio elastico (ambiente) 1960.
90,00 €