"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust


14/10/2011 8 OTTOBRE 2011: SETTIMA GIORNATA DEL CONTEMPORANEO

8 OTTOBRE 2011: SETTIMA GIORNATA DEL CONTEMPORANEO
I musei AMACI e oltre 1000 luoghi dell’arte contemporanea aprono gratuitamente i loro spazi per una giornata all’insegna della creatività.


“Se si vuole evitare di commettere l’ennesimo peccato d’orgoglio, occorrerebbe sapere se ancora a qualcuno stia a cuore ascoltare quella voce limpida e sommessa che chiamiamo cultura. Occorrerebbe insomma sapere chi (tranne noi, addetti ai “non-lavori”) ancora condivide le nostre stesse attese o delusioni. Ma chi, chi altri al di fuori di noi può lamentare la stessa “perdita”, il pieno disinteresse o il vuoto clamore che ci affliggono? L’arte, è o non è cosa di questo mondo?”
G. Paolini, Lezione di pittura, Exit Edizioni, Lugo (Ravenna) 1994, p. 26
Con queste parole di Giulio Paolini, Gabriella Belli, Presidente di AMACI, ha presentato a Roma la Settima Giornata del Contemporaneo, l’iniziativa promossa dall'Associazione dei Musei di Arte Contemporanea Italiani che ha visto una progressiva crescita negli anni del numero degli aderenti: dai 180 del 2005 si è passati ai 1.050 del 2010, che hanno coinvolto, nell’arco di sole ventiquattro ore, oltre 150.000 visitatori su tutto il territorio nazionale. Quest’anno sono già oltre 900 i musei, le gallerie, le associazioni e i luoghi d’arte pubblici e privati che hanno confermato la loro apertura gratuita, per presentare artisti e nuove idee attraverso mostre, laboratori, eventi e conferenze: un programma multiforme che regala l’imperdibile occasione di vivere da vicino la vivacità e la ricchezza dell’arte contemporanea e di sperimentare l’importante ruolo che essa svolge nello sviluppo culturale, sociale ed economico del nostro Paese.
L’elenco completo degli eventi è scaricabile dal sito www.amaci.org.
Come nelle passate edizioni, AMACI ha affidato l’ideazione dell’immagine guida della Giornata del Contemporaneo a un artista italiano di fama internazionale. Dopo Michelangelo Pistoletto (2006), Maurizio Cattelan (2007), Paola Pivi (2008), Luigi Ontani (2009) e Stefano Arienti (2010), quest’anno è la volta di Giulio Paolini, che propone una riflessione sull’opera d’arte e il suo senso: un gioco di specchi che, con movimento concentrico, trascina lo sguardo dello spettatore, “mobile e precario”, nello sguardo “fisso e immobile” del quadro, ribadendo che l’opera esiste solo nella visione di chi la guarda.
La Giornata del Contemporaneo, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, si avvale del sostegno della Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle arti, l’Architettura e l’Arte contemporanee del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, del patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero per la Gioventù, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dell’Unione delle Province Italiane, dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, di ICOM Italia.
UniCredit si riconferma Main Partner di AMACI e della Settima edizione della Giornata del Contemporaneo, rinnovando il proprio impegno nella diffusione della cultura contemporanea a livello nazionale e internazionale.
Telecom Italia da quest’anno affianca AMACI in qualità di Partner Tecnologico e mette a disposizione il suo know-how con l’obiettivo di coinvolgere un pubblico sempre più interessato ai temi dell’arte contemporanea.
Partner Ufficiale dell’evento sarà Peugeot Automobili Italia, con cui AMACI sta condividendo la campagna di sensibilizzazione “Viaggio in Italia”.
Infine Terna rinnova il suo contributo ad AMACI, all’insegna della partecipazione innovativa.
AMACI - Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani è un’associazione non profit che riunisce 26 tra i più importanti musei d’arte contemporanea del nostro Paese.
Nata nel 2003 con lo scopo di sostenere l’arte contemporanea e le politiche istituzionali legate alla contemporaneità, AMACI si propone di consolidare, ogni anno di più, il suo ruolo di realtà istituzionale e di punto di riferimento per la diffusione dello studio e della ricerca artistica contemporanea in Italia e all’estero.

Per maggiori informazioni consultare il sito di AMACI (www.amaci.org)
Per scaricare la cartella stampa
http://wtrns.fr/QCpmfEYBehMuEY
Per scaricare l'immagine di Giulio Paolini
http://wtrns.fr/fb7bGIY7lYHerH

Bergamo, settembre 2011

AMACI
Via San Tomaso, 53
24121 Bergamo
tel. +39 035270272 – fax +39 035236962
info@amaci.org
www.amaci.org

Comunicazione e Ufficio Stampa:
Comunicazione AMACI
tel. +39 035270272
press@amaci.org
CLP Relazioni Pubbliche
tel. +39 02433403 – fax +39 024813841
press@clponline.it
www.clponline.it

___________________________________________________________________________________

I MUSEI DELLA RETE AMACI
Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea (Rivoli - Torino)
Centro Arti Visive Pescheria (Pesaro e Urbino)
Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci (Prato)
CeSAC - Centro Sperimentale per le Arti Contemporanee Caraglio (Cuneo)
Fondazione Galleria Civica - Centro di Ricerca sulla Contemporaneità di Trento (Trento)
Fondazione Torino Musei - GAM, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea (Torino)
Galleria Civica di Modena (Modena)
GC.AC Galleria Comunale d’Arte Contemporanea di Monfalcone (Monfalcone - Gorizia)
GAMeC - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo (Bergamo)
Galleria d'Arte Moderna Palazzo Forti (Verona)
GNAM - Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma (Roma)
MACRO - Museo d'Arte Contemporanea di Roma (Roma)
MAGA – Museo Arte Gallarate (Gallarate - Varese)
MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna (Bologna)
MAN_Museo d’Arte della Provincia di Nuoro (Nuoro)
Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto (Rovereto - Trento)
MAXXI - Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo (Roma)
Merano Arte (Merano - Bolzano)
MUSEION - Museo d’Arte Moderna e Contemporanea (Bolzano)
Museo del Novecento (Milano)
Museo Marino Marini (Firenze)
PAC - Padiglione d’Arte Contemporanea (Milano)
Palazzo Fabroni / Arti Visive Contemporanee (Pistoia)
PAN | Palazzo Arti Napoli (Napoli)
Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli (Castel Sant'Elmo - Napoli)
Villa Giulia - CRAA Centro Ricerca Arte Attuale (Verbania)