"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust


26/04/2013 Claudio Lolli a cura di L. Gregoris a Pordenone 18 aprile

COMUNE DI PORDENONE
BIBLIOTECA CIVICA
 
CLASSICI DELLA CANZONE D'AUTORE
 


 
CLAUDIO LOLLI. "HO VISTO ANCHE GLI ZINGARI FELICI"
a cura di Luigi Gregoris
 
giovedì 18  aprile
 
Sala conferenze TeresinaDegan" - ore 18.00
 
Claudio Lolli (Bologna, 28 marzo 1950 è un cantautore, poeta, scrittore e professore liceale italiano. È considerato uno fra i cantautori più "impegnati" degli anni Settanta. Oltre a temi politici, Lolli ha saputo trattare nell'arco di una trentina d'anni, incidendo una ventina di album, svariati temi quali l'amicizia (Michel), i più profondi temi dell'uomo quali la desolazione e la crisi (Un uomo in crisi. Canzoni di morte. Canzoni di vita) sociali e culturali (Ho visto anche degli zingari felici).

Luigi Gregoris si è laureato in Lettere all'Università di Padova e si è specializzato in Musicologia e Didattica della musica all'Università di Roma-Tor Vergata. E' cultore di Friulanistica presso la Facoltà di Lingue dell'Università di Udine. Si è occupato della poesia minore del XIX secolo, da Berchet ai precursori del crepuscolarismo, nei volumi relativi all'Ottocento della Storia letteraria d'Italia (Vallardi). Ha pubblicato diversi saggi riguardanti la canzone italiana e friulana in riviste scientifiche.